Top Menu

Il nuovo Cucchiaio d’Argento si è fatto “green”!

Il Cucchiaio d’Argento

Chi, appassionato di cucina, non ha mai cercato una ricetta ne “Il Cucchiaio d’Argento”? Forse coloro che, avendo adottato uno tipo di alimentazione vicino allo stile vegetariano e vegano, trovavano poco riscontro in questa “bibbia” della cucina italiana. Ebbene, siamo qui a dirvi che, da ora in poi, c’è ampio spazio anche per voi.

La versione green

Il Cucchiaio d’Argento ha infatti presentato un nuovo volume – oltre 570 pagine per 198 ricette e quasi 300 fotografie – interamente dedicate alla cucina vegetariana e vegana. Uscito alla fine ottobre – Il Cucchiaio d’Argento Vegetariano (Editoriale Domus) – è un libro ricco e completo.
Si tratta di una vera e propria versione green del rinomato “cucchiaio madre”.

Un ricettario ideato per soddisfare chi è vegetariano o vegano e desidera migliorare le proprie capacità in cucina, scoprendo magari nuovi accostamenti di sapore. Ideale anche per tutti gli onnivori desiderosi di sperimentare menù privi di carne, pesce e a volte anche latte e uova, senza rinunciare però a gusto e nutrimento.

Curato da Giovanna Camozzi, direttore editoriale dei libri de Il Cucchiaio d’Argento, il nuovo volume intende dimostrare come, anche in assenza di alcuni alimenti, sia possibile adottare una cucina varia, veloce e saporita.

Le fonti

Il volume è comunque ispirato alla cucina italiana tradizionale. Da una parte sono infatti protagonisti i cereali, gli ortaggi e i legumi, da sempre parte integrante delle consuetudini rurali. Dall’altra vengono introdotte le spezie e i nuovi metodi di cottura di ultima generazione.

Quello proposto da il Cucchiaio d’Argento – versione green – è un tipo di alimentazione equilibrato che non cade negli estremismi a cui questo mondo a volte indulge. Qui potete provare ricette intelligenti, pratiche e affidabili ma anche moderne e innovative.

La struttura del volume

Undici capitoli organizzati per tipologie di piatti, come nei più classici libri di cucina, senza tralasciare proprio nulla. Ogni capitolo parte dalla scelta degli ingredienti, con relativo valore nutrizionale, suggerendo attrezzi e dispensando consigli riguardo ai metodi di cottura adatti per realizzare al meglio, e più facilmente le ricette. Diciotto ricette per capitolo, di cui sei base, sei tratte dalla cucina tradizionale e sei innovative. Piatti per tutti i giorni e piatti dedicati a ricorrenze o cene importanti. Come si conviene, viene proposto anche il vino in abbinamento ad ogni preparazione.

Ecco dunque un ‘manuale’ in cui è raccolto tutto quello che c’è da sapere della cucina “green”, adatto ad neofiti ed esperti, in grado di smentire il mito che vegetariano equivalga a “senza sapore”!

RaT

>> I migliori ristoranti della Romagna selezionati per Voi | Scopri tutte le proposte <<

, , ,