Top Menu

La ‘Doggy bag’: una buona pratica pronta a diffondersi sul territorio nazionale

Doggy bagUna buona notizia per i nostri amici a quattro zampe. Se non sempre possono accompagnarci al Ristorante, almeno potranno gustarne il cibo nella loro ciotola comodamente a casa.

La Doggy bag

Anche nei locali italiani si vuole infatti incoraggiare la buona pratica dell’uso della Doggy bag. Si muove in questa direzione l’accordo contro lo spreco alimentare, firmato dalla FipeFederazione Italiana Pubblici Esercizi – e Comieco, Consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica. 

Obiettivo del progetto è sensibilizzare ulteriormente ristoratori e avventori di bar e ristoranti verso un minore spreco delle risorse alimentari.

Il concorso

Per dare maggiore risalto all’iniziativa, Fipe e Comieco hanno presentato anche il concorso ‘Doggy bag all’italiana’. Rivolto ai soci Fipe, mira all’individuazione di un‘espressione “italiana” che possa essere più esplicativa della versione inglese. Il desiderio è che questa si trasformi in una pratica da accogliere a pieno titolo nelle nostre abitudini conviviali fuori casa, a partire dai contenitori utilizzati.

I contenitori

La realtà è che fino ad ora ci si è sempre sentiti un poco in imbarazzo nel chiedere gli avanzi del pranzo o della cena, in particolare perché ci venivano presentati in recipienti improvvisati non sempre adeguati all’uso.

Il progetto del 2015

Comieco in collaborazione con Slow food aveva realizzato nel 2015Il progetto Doggy Bag – Se avanzo mangiatemi’ diffuso con successo in oltre 200 ristoranti tra Milano, Varese, Bergamo e Roma.

“Grazie all’accordo stipulato con Fipe siamo pronti ad allargare il raggio d’azione del progetto portando le pratiche e sostenibili doggy bag in tutto il territorio nazionale”, dichiara il direttore generale di Comieco Carlo Montalbetti, augurandosi che “le Doggy Bag diventino strumento quotidiano che aiuti gli italiani a cambiare mentalità e diffondere un comportamento sostenibile verso la riduzione degli sprechi”.

RaT

>> I migliori ristoranti della Romagna selezionati per Voi | Scopri tutte le proposte <<

,