Top Menu

“Pane meno sale”, l’iniziativa della regione Emilia Romagna per un corretto stile di vita

Pane meno Sale

“Pane meno sale”

Forse non tutti sanno che la Regione Emilia Romagna ha da qualche anno deciso di dar vita ad una campagna dal nome “Pane meno sale”. Progetto per promuovere la produzione e il commercio di pane contenente un minore contenuto di sale (ossia non superiore all’1,7%, con una riduzione del 15% rispetto a quello normalmente in commercio).

Il sale nell’alimentazione

Il motivo è presto detto. Un consumo eccessivo di sale nell’alimentazione quotidiana, unito alla scarsa attività fisica, possono contribuire all’insorgere di patologie gravi quali l’ipertensione arteriosa e malattie cardiovascolari, l’osteoporosi e altre malattie piuttosto gravi.
Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il limite da rispettare per il consumo di sale è di 5 grammi al giorno. Si stima che nella nostra regione la quantità introdotta sia invece il doppio nella popolazione maschile e di 8 grammi per quella femminile.

Un apprezzamento va quindi a questa iniziativa, volta a diffondere un corretto stile di vita, progetto che ha ottenuto il sostegno del Ministero della Salute con il logo “Guadagnare Salute”.

“Qualità controllata”

Oltre al pane con meno sale, viene inoltre promosso il pane “Qualità Controllata”, che non solo contiene l’1,5% di sale del peso in farina, ma è realizzato con prodotti locali poco raffinati, olio extravergine d’oliva e nessun additivo né agente chimico per la lievitazione. Rispetta inoltre anche l’ambiente, perché le farine utilizzate provengono da coltivazioni che hanno un uso ridotto di prodotti chimici e adottano tecniche di coltivazione più sostenibili.
Ci piace pensare che questo rappresenti il primo passo su un sentiero tracciato a beneficio di tutti, uno sprone ad incamminarci nella direzione di un progresso che rispetti la nostra salute e l’ambiente allo stesso tempo.

La lista dei panificatori che hanno deciso di aderire all’iniziativa, diffusi in tutte le province, è facilmente riconoscibili grazie all’esposizione della vetrofania e del materiale informativo oppure può essere reperito sul sito www.alimenti-salute.it

RaT

>> I migliori ristoranti della Romagna selezionati per Voi | Scopri tutte le proposte <<

,