Top Menu

Le Alici Fritte, un piatto che non può mancare sulle tavole romagnole

Le alici , nonostante siano un pesce povero, sono un ingrediente fondamentale della tradizione culinaria italiana di mare, tra cui quella romagnola.

Fritte, marinate, sotto sale, sott’olio, arrosto, nel sugo o semplicemente servite sul pane con il burro, le alici, o acciughe che dir sì voglia, portano in tavola tutta la freschezza e il profumo della bella stagione.

Oggi, come anticipato, vi suggeriamo una ricetta facile e veloce a base di Alici di Romagna, che si prestano a svariate preparazioni. La ricetta che vi proponiamo è quella delle Alici Fritte che ci è stata gentilmente offerta da Bellaria Pesca.

Alici Fritte

 

Questa proposta risulta un ottimo secondo piatto se accompagnato da una fresca insalata, oppure uno sfizioso antipasto che precede una ricca grigliata di mare.

Ecco la ricetta:

Ingredienti
500 gr. di alici
400 gr. di pane grattugiato
2 uova
Olio per friggere
Sale qb.
Limone
Prezzemolo

Preparazione
Per preparare le alici fritte il primo passo è “aprirle a libro” e togliere la lisca al loro interno.

In un recipiente a parte, sbattete le uova e aggiungete un pizzico di sale. Inzuppate poi le alici nelle uova sbattute e passatele successivamente nel pane, compiendo una leggera pressione da entrambi i lati, in modo che questo aderisca bene.

In una padella, fate scaldare l’olio da frittura.

Friggete le alici nell’olio bollente facendole dorare da entrambi i lati. Prima di servirle, ponetele su un foglio di carta assorbente.

Portatele in tavola ben calde, con una spruzzata di prezzemolo e limone, tagliati a spicchi.

RaT

>> I migliori ristoranti della Romagna selezionati per Voi | Scopri tutte le proposte <<

, ,