Top Menu

Facciamo il pieno di minerali, fibre, proteine e vitamine con un piatto a base di fave

Ieri vi abbiamo fornito il nostro piccolo manuale riguardo ai benefici delle fave, oggi non possono mancare un paio di preparazioni che vedono questo legume come ingrediente. Come anticipato le fave si sposano magnificamente con il pecorino.

Purea di faveEcco quindi due ricette che vedono le fave e il pecorino come protagonisti: la prima è la “Purea di fave e pecorino” gentilmente offerta dal Consorzio Vini di Romagna.

Ingredienti per 4 persone
800 gr di fave
3 porri
2 topinambur
1 bicchiere di latte
150 gr di pecorino grattugiato
olio EVO q.b.
sale q.b.
pepe nero in grani a piacere

Preparazione
Pulite le fave dal baccello, sbollentatele in acqua per pochi minuti, scolatele e conservate l’acqua di cottura. Tritate i porri e fateli rosolare in olio extravergine di oliva, quindi versate le fave e fate cuocere per 15 minuti, aggiungendo alla bisogna l’acqua di cottura.

Nel frattempo pulite e lessate il topinambur e grattugiate il pecorino.
Quando le fave sono cotte, aggiungete il topinambur a tocchetti e frullate con un mixer da cucina e aggiustate la consistenza versando un po’ di latte. Non appena avrete ottenuto una crema vellutata e omogenea, aggiungete il pecorino e mescolate.
Servite con una spolverata di pepe nero. Consigliato per questa pietanza il Colli di Faenza Rosso, asciutto, di corpo e dai sentori lievemente erbacei.

In alternativa vi suggeriamo questo gustoso piatto preparato da Tiee – già Tipicità Italiane – di Verucchio: Fave, pecorino e pancetta croccante, su crostone di pane fresco ai semi di papavero

Crostone con crema di fave, pecorino e pancetta croccanteIngredienti:
fave
pecorino grattugiato e in scaglie
pancetta di mora romagnola
un cucchiaio di panna
pane ai semi di papavero
(artigianale o fatto in casa)

Preparazione
Cuocere le fave in acqua per alcuni minuti, scolarle e farle raffreddare. Lavorarle insieme al pecorino e alla panna fino ad ottenere una salsa omogenea. Nel frattempo cuocere al grill la pancetta per renderla croccante.
Tagliare e tostare il pane quindi impiattare il crostone disponendo sopra il pane la salsa di fave e pecorino preparata in precedenza, le scaglie di pecorino e la pancetta croccante. Guarnire con un ciuffo di prezzemolo.

Buon appetito!

RaT

 

>> I migliori ristoranti della Romagna selezionati per Voi | Scopri tutte le proposte <<

,