Top Menu

Successo in Usa per i vini di Romagna

Workshop a New York

Workshop a New York

Il Consorzio Vini di Romagna è da pochi giorni rientrato dalla doppia trasferta negli USA. New York e Chicago sono state le due capitali americane che hanno ospitato le 12 aziende romagnole volate oltre oceano: Santa Lucia e Tenuta Casali di Mercato Saraceno; Bissoni, Celli,Tenuta La Viola, Giovanna Madonia di Bertinoro; Leone Conti, La Sabbiona, Poderi Morini, Spinetta di Faenza; Casa Vinicola Poletti di Imola e l’azienda Randi dell’area bagnacavallese.

130 operatori ai seminari e circa 500 fra importatori e distributori ai workshop hanno avuto occasione di conoscere e incontrare i nostri vini dimostrando grande attenzione e apprezzamento – afferma un soddisfatto Filiberto Mazzanti, Direttore del Consorzio Vini di Romagna, alla guida della trasferta a stelle e strisce -. Sugli scudi ancora una volta il Sangiovese, che sempre più sta innalzando il proprio livello qualitativo e che sempre più si fa largo fra vini di altre regioni da tempo presenti sul mercato estero. A New York la Preview dei Sangiovese Riserva 2011, con 8 vini presentati, ha letteralmente incantato e ricevuto unanimi apprezzamenti da operatori e giornalisti. Nella degustazione di Chicago, al Sangiovese Superiore e Riserva si è affiancato anche l’altro importante vitigno capace di caratterizzare il territorio romagnolo in maniera unica e inimitabile, l’Albana secco e passito: i vini degustati hanno anche qui sbalordito i presenti per complessità, ampiezza ed eleganza inattese”.

>> I migliori ristoranti della Romagna selezionati per Voi | Scopri tutte le proposte <<