Top Menu

Le Tagliatelle agli Strigoli – delizia di Primavera!

Tagliatelle agli stridoliVi abbiamo parlato giusto ieri degli strigoli. Un’erba spontanea che cresce un po’ ovunque nelle stagioni calde. E che è particolarmente amata e apprezzata nella cucina romagnola! Quando parliamo di ricette, è sempre materia di gusti; ma ci sentiamo di dire che un buon sugo agli strigoli non ha nulla da invidiare a un buon ragù.

Per questo vi proponiamo il sugo agli strigoli in abbinamento con le tagliatelle. Un vero classico della cucina romagnola, più leggero e meno elaborato rispetto a un ragù o un’altra salsa di carne. Se non avete mai provato gli strigoli, non vi resta che preparare gli ingredienti e mettervi al lavoro. Non ve ne pentirete!

Ingredienti per 4 persone:

– 300 gr. di strigoli
– uno scalogno
– olio extravergine d’oliva
– 1 punta di peperoncino se si desidera
– 600 gr. di salsa di pomodoro fatta in casa
– sale q.b.

Procedimento:

Per prima cosa, tritate grossolanamente lo scalogno e soffriggetelo nell’olio extravergine di oliva. Aggiungete al soffritto gli strigoli e farli appassire 1 minuto e mezzo con il coperchio. Fate attenzione: gli strigoli non devono soffriggere ma appassire solamente.

Aggiungete quindi la salsa di pomodoro e il sale. Fate “covare” a fuoco lento per circa un’ora. La cottura prolungata serve per togliere l’acidità del pomodoro. Potreste anche aggiungere un cucchiaio di zucchero per il medesimo scopo. A scelta, aggiungete peperoncino fresco. Però attenzione: non coprite il sapore degli strigoli…

Poco prima che il sugo sia pronto, cuocete la pasta e una volta scolata saltatela in padella.

Buon appetito!

RaT

>> I migliori ristoranti della Romagna selezionati per Voi | Scopri tutte le proposte <<

,