Top Menu

Dall’Uva del Tundè un vino rosso dedicato agli estimatori

Uva del TundèCredo proprio che l’Uva del Tundè sia per i Romagnoli Doc e per gli estimatori della viticoltura e dell’enologia nella loro essenza più nobile.

Siamo parlando infatti di un vitigno “autoctono”, o come forse sarebbe più corretto definirlo di “antico insediamento”Una varietà storica ben radicata all’interno di una precisa e circoscritta area territoriale, che ne definisce il carattere tipico.

Negli ultimi anni stiamo infatti assistendo ad progressiva inversione di tendenza, con l’obiettivo di riscoprire i vitigni locali che fanno parte del nostro passato, della nostra storia e che rappresentano il nostro patrimonio varietale e culturale.

Un po’ di storia

Il nome ‘Uva del Tundè’ deriva da Tondini, che sembra sia stato il primo ad aver creato questo particolare vitigno. Si tratta un vitigno autoctono della città di Ravenna, che grazie al progetto regionale del 1998, è stato iscritto nel Registro Nazionale della Varietà di Vite e di conseguenza inserito nell’Elenco delle Varietà Autorizzate per la per la Regione Emilia-Romagna,

Le caratteristiche

Le caratteristiche di questo vitigno sono il colore intenso e il profilo olfattivo pronunciato con note prevalenti di bacche rosse, tabacco e vaniglia. Il vino è di colore rosso rubino intenso, con riflessi violacei. Dal gusto amarognolo, leggermente astringente, con buona corposità e persistenza dei profumi, equilibrato al retrogusto.

Il Consorzio

In provincia di Ravenna, a Madonna Dell’Albero, ha sede il Consorzio dell’Uva del Tundè, nato con lo scopo di valorizzare, promuover e tutelare questo vitigno e altri prodotti tipici autoctoni locali.

Al Consorzio hanno aderito tre Aziende Agricole della zona una delle quali, l’Azienda Agricola Sbarzaglia, è la prima produttrice, a livello nazionale, di vino ottenuto da Uve del Tundè in purezza, con le due produzioni “Sospiro” e “Silente”, quest’ultima nella pregiata versione riserva.
A questo punto non ci resta che assaggiarlo… in alto i calici!

RaT

>> I migliori ristoranti della Romagna selezionati per Voi | Scopri tutte le proposte <<

,